Yoga con la Poesia

Yoga con la Poesia

yoga e poesia

Cosa hanno in comune lo yogae la poesia?

Il respiro, prima di tutto, quello che ci mette in connessione con noi stessi, nel qui ed ora. Le asana seguono il movimento dell’aria che entra, che esce, proprio come i versi che seguono il ritmo di chi li raccoglie e li scrive.

Hanno in comune uno spazio di apertura, di cura della parte più intima di noi.

Lo yoga e la poesia offrono la sorprendente possibilità di far sì che ci si metta ad ascoltare, evocare, percepire, abbandonarsi. Ci permettono di essere presenti e connessi, con noi stessi e con quello che ci circonda.

Yoga con la poesia

E’ un percorso profondo di ascolto e pratica in cui si intrecciano armoniosamente la lettura di testi poetici, le asana di hatha-yoga e le posizioni della tradizione taoista. Il risultato è una meditazione fluida di progressiva apertura  in cui tutti i sensi sono stimolati per accogliere al meglio la forza della poesia stessa. È un’esperienza del corpo e della mente di grande intensità emotiva e profondi significati simbolici, perlopiù legati agli elementi della natura e alla sua grande energia rigenerante.

A condurre la sessione la poeta Silvia Monti  e l’insegnante di yoga e tai-chi-chuan Maddalena Colombo.

L’evento è adatto a tutti, anche a chi non ha mai praticato yoga, e ha una durata complessiva massima di 100 minuti.

yoga e poesia

Silvia Monti, nata e cresciuta in Valtellina, vive a Monza. Scrive, ma non troppo.

Ha pubblicato le plaquettes NovantasetteKm (2004), A testa in su (2009) e Betulla (2017), i volumi Più primavera che paranoia (2006) Così uguale (2008) e la plaquette d’arte Buoni propositi (2010). Sue poesie  e interventi critici sono apparsi su riviste cartacee, on-line ed inclusi in antologie. Ha vinto dei premi. Ha ideato e partecipato a letture e performances poetiche. Ha dedicato e dedica particolare attenzione alle auto-produzioni, ai non editori, alla libera circolazione della poesia.

Cammina, pedala, raccoglie sassi, insegna. Pratica yoga da almeno quindici anni.

yoga e poesia

Maddalena Colombo

Dal 1980 comincia a praticare l’Hatha-Yoga sotto la guida dell’insegnante Mari Sanvito, specializzata anche in danzaterapia;

Dal 1986 è giornalista e scrive per i periodici su argomenti di salute, medicina alternativa e cinema;

Nel 1992 inizia a praticare il Tai-chi-chuan a Milano con Carlo Lopez;

Nel 1994 ottiene il primo Livello di Praticante-Reiki;

Dall’anno 2000 segue vari seminari di yogaterapia in India e in Italia con il professor Mukunda Bhole, maestro di yoga e direttore scientifico dell’Ospedale di Lonavla (India centrale);

Dal 2004 conduce corsi di yoga per adulti, gestanti e bambini, anziani e disabili psichici (dopo aver conseguito l’attestato di Animatore Motorio Sportivo Special Olympics), presso istituzioni pubbliche e palestre private;

Nel 2006 frequenta il corsoInsegnanti di Yoga per bambini e ragazzidell’ISYCO (istituto per lo studio dello yoga e della cultura orientale);

Nel 2009 diventa Insegnante di Tai-chi-chuan e Qi-Gong certificata UISP-Ado.

Sabato 13 Aprile.

L’incontro avrà la durata di 90 minuti circa e prevede un massimo di 12 partecipanti.

Il contributo richiesto è di euro 35.

0 Comments

Leave a Comment